Chi ci separerà dall'amore di Cristo?

Sarà forse la tribolazione, o la distretta, o la persecuzione, o la fame, o la nudità,  

o il pericolo, o la spada?”

(Romani 8:35)

 

 

ancorati all’amore di Cristo

Dio non sempre ci preserva dalle difficoltà, ma ci dice: “io sarò con te nella distretta”. Le prove che si abbattono sull’uomo durante la sua vita non potranno mai essere tanto terribili da arrivare a privarlo dell’amore di Dio e della sua relazione con Lui. Paolo dice che “in tutte queste cose, noi siamo più che vincitori” (cfr. Romani 8:37). Non parla di cose immaginarie, ma di prove concrete e attuali, e lo siamo non per abilità o coraggio, né per null’altro se non per il fatto che in quelle prove Cristo ci terrà uniti e stretti a Lui. “Sarà forse la tribolazione…?”; La tribolazione non è mai piacevole, e potrà pure abbattersi su te con violenza, snervandoti, affaticandoti, ma non potrà mai separarti dall’amore di Dio. “Sarà la distretta…?”; l’amore di Dio non si scosterà da te quando affronti situazioni in cui sembra non esserci giustizia, e tutto sembra indicarti che esso è menzogna. “Sarà la fame…?”; puoi arrivare a toccare il fondo, ma anche allora puoi essere certo che Dio ti ama, non ti abbandona. Accade qualcosa di veramente straordinario nella vita di chi si tiene ancorato all’amore di Dio, anche quando tutto sembra smentire le sue caratteristiche. 

La logica va messa a tacere di fronte a situazioni di questo genere, la sola spiegazione è l’amore di Dio in Cristo Gesù.

 

 

 

 

CHIESA CRISTIANA EVANGELICA ADI FERRARA   --   Via G.Pesci, 177  44122   FERRARA