“Tu conti i passi della mia vita errante …” (Salmo 56:8)

 

 

DIO CONTA I NOSTRI PASSI

 

Il re Davide, prima e dopo la salita al trono d’Israele, conobbe il peregrinare del forzato esilio per ripararsi dalla persecuzione. Egli si fortificò ricordando la cura di Dio che oltre a proteggerlo fisicamente, durante i soggiorni in terre straniere, lo trattenne dal superare certi limiti, evitandogli di rovinare la propria reputazione e il piano di Dio per la sua vita.  Colui che può contare i tuoi capelli sa contare anche i tuoi passi! Dio non t’impedisce di fuggire da pericoli e malvagità altrui, ma segna un confine affinché l’istinto di sopravvivenza non t’induca a commettere errori. Forse sei stato ingiustamente accusato, scacciato come un ladro: dove ti stai rifugiando, a chi ti stai unendo per cercar protezione, come stai reagendo?  Siamo chiamati a seguire le orme di Gesù Cristo “che, oltraggiato, non rendeva gli oltraggi; … ma si rimetteva nelle mani di Colui che giudica giustamente” (I Pietro 2:23). Se, per difenderti, hai imboccato vie umane, non fare altri passi, nella foga di tutelarti, rischiando di rinnegare la potenza divina. Accostati al Signore ed i tuoi nemici indietreggeranno. Rifugiati in Cristo, inoltrandoti nella via della fede, invece di fuoriuscirne. Non sei un vagabondo, ma un’anima custodita da Dio, che sa sostenerti ad ogni passo nel cammino verso la casa celeste.

 

 

 

CHIESA CRISTIANA EVANGELICA ADI FERRARA   --   Via G.Pesci, 177  44122   FERRARA