“Ma Gesù gli rispose: Lascia fare per ora; poiché conviene che noi adempiamo così ogni giustizia. Allora Giovanni lo lasciò fare.”

(Matteo 3:15)

 

LASCIA FARE A Gesù

Giovanni il Battista stava battezzando quando davanti gli si presenta Gesù per essere da lui battezzato; inizialmente egli si oppone ma poi accetta. Gesù è venuto per compiere un’opera importante, sacrificare la propria vita quale prezzo di riscatto; desidera manifestare la Sua gloria, ma per far sì che Egli possa operare nella nostra vita dobbiamo lasciare fare a Lui, dobbiamo evitare di essere noi stessi l’impedimento. Ogni resistenza, ogni opposizione, ogni desiderio contrario a quello di Dio, ci privano di quell’opera gloriosa che Cristo desidera compiere in ciascuno. Nel Vangelo, nel brano relativo al battesimo di Gesù, è scritto che quando Giovanni lo lasciò fare e come Gesù uscì dall’acqua, “i cieli si aprirono”; quando diamo libertà di operare a Cristo, i cieli si aprono su noi e le promesse di Dio scendono fino a noi. In quell’occasione “lo Spirito di Dio discese”, quando Lo lasciamo fare, Egli manifesta ciò che realmente è: Dio Eterno, possiamo allora realizzare la Sua presenza nella nostra vita. Infine, è detto si udì “una voce dai cieli”; se permettiamo a Cristo di agire, La Sua Parola sarà per noi fonte di forza, guida sicura, conferma e risposta ad ogni dubbio. Lascia fare a Gesù, lascia che egli operi nella tua vita, lascia che manifesti la Sua gloria in te.

 

CHIESA CRISTIANA EVANGELICA ADI FERRARA   --   Via G.Pesci, 177  44122   FERRARA